Acquaticità neonatale

I corsi sono rivolti a tutti i bambini da 1 a 12 mesi.

Il percorso prevede 6 incontri a cadenza settimanale, il venerdì dalle 11.30 alle 12.30, presso la vasca terapeutica del polo sociale di Povo.

Per iscrizioni e maggiori informazioni potete contattarci qui.

 

 

 

I corsi di acquaticità neonatale possono essere un’ottima opportunità per ritagliarsi un po’ di tempo in cui stare con il proprio bambino.

Gli incontri si svolgono in una vasca con acqua alla temperatura di 30-32°C. Si tratta di un percorso in cui si cerca di avvicinare i piccoli all’acqua, tramite l’insegnamento di alcuni giochi che vengono effettuati assieme al genitore. È un momento di svago e di relax per il bimbo, in cui però vengono sviluppati anche il suo apparato fisico e motorio e le sue prime capacità relazionali.

Il bimbo in acqua ha diritto ad essere accolto e ascoltato, ha diritto di vivere questi momenti giocando in allegria, senza costrizioni o forzature. Ogni piccolo ha i suoi tempi ed è doveroso rispettarli. Solo in questo modo le sue capacità si potranno esprimere serenamente. Osservando il bambino ogni genitore capirà cosa gli va di fare e cosa invece no. L’acqua, oltre ad avere un’importante funzione di contenimento, rafforza la fiducia e offre la possibilità di creare una relazione con il proprio bimbo basata sull’esperienza del gioco, del rispetto e della novità. Il gioco è il mezzo educativo più efficace, l’ideale per sviluppare l’abilità manuale, il pensiero e la fantasia. L’acqua per molti bambini è un elemento piacevole, e il vantaggio è che oltre a farli divertire, li porta a calmarsi e rilassarsi svolgendo allo stesso tempo un delicato massaggio sulla pelle, aiutando i piccoli ad avere una sensazione globale del proprio corpo. L’assenza della forza di gravità permette infine al neonato di utilizzare tutto il suo potenziale e di svolgere movimenti che fuori dall’acqua non potrebbe sperimentare.